lunedì 29 giugno 2009

[Design 2.0]Auto, qualcosa di più che personalizzabili!!

Dalle 500.000 possibili personalizzazioni della FIAT 500 di cui ho già parlato in passato in questo post, la strada dell'innovazione nel Design automobilistico continua spingendo contro la crisi.


Aspettando di capire cosa succederà nel mondo dell'industria automobilistica, come si riusciranno ancora a vendere numeri esorbitanti di auto per reggere il mercato, come si dovrà rispondere all'obbligo della tutela ambientale, nuove auto appaiono sul mercato portando con loro tanta tecnologia ma anche un nuovo concetto di prodotto, la personalizzazione.

In questi esempi che riporto, personalizzare la propria auto passa attraverso la scelta delle sue parti, accessori, colori, materiali oppure è la macchina stessa che si adatta all' "umore" dell'utente, mutandone l'aspetto, la forma e il colore interni, e offrendogli anche un massaggio!!

Qui l'innovazione di prodotto passa necessariamente attraverso la tecnologia ma anche e soprattutto attraverso "l'utilizzo" del/dall'utente. E' certo che il suo coinvolgimento nella configurazione della sua auto, in cui si identifica alla perfezione, sono elementi fondamentali che per la prima volta vengono messi in gioco non in maniera aprioristica e scontata ma in maniera attiva e creativa. Sono interni al prodotto, lo generano e gli permettono di esistere di fatto.

Ma immaginate cosa succederebbe se dal singolo utente il discorso si spostasse su una comunità di users o potenziali users. La nascita di un prodotto si sposterebbe dall'azienda ai suoi fruitore in un passaggio di feedback continuo che lo vedrebbero formarsi esattamente come lo si desidera (design 2.0) e ne seguirebbero la vita (acquisto, assistenza, info) fino alla fine.(rottamazione, vendita ect.).

Il mondo 2.0, la comunità che ne parteciperebbe attivamente sarebbero i veri protagonisti dei prodotti del futuro, per lo meno quelli che si riterranno "innovativi". Vi rimando all'intervista a Rem Koolhaas sul Design 2.0.

Qualcosa c'è già.. ci arriva dalla FIAT con FIAT Wants You. Il Concept Open Source della 500C che la dice tutta.


"Dietro a 500 C vive sempre il concetto di Open Source, nato con il Cinquino e seguito con la progettazione della nuova 500 a quattro mani con le persone, "l'auto creata dalla gente per la gente". Partecipare con riflessioni, idee e funzionalità nuove su un prodotto stimolante, disponibile e già esistente, per invitare altre persone a proporre il loro contributo è il mondo dell'open source e, quindi, è il mondo di 500".

"500 può diventare tutto quello che vuoi e che ogni giorno vorrai essere. Hai a disposizione più di 500.000 possibilità di personalizzazione." http://www.fiat500.com/

Qui per divertirsi a configurare la propria 500!!


Qui la tecnologia supera ogni immaginazione!!


Citroen Hypnos (se ne parla su Wired n°5 luglio 09)


"In sintesi, Hypnos combina il motore diesel con un motore elettrico. Tutto qui? No, troppo semplice!"


"Pelle, alluminio satinato, sedili composti da alveoli prismatici che possono “gonfiarsi” o sgonfiarsi per migliorare la comodità e massaggiare gli ospiti, strumentazione che legge l’umore del conducente per regolare i colori interni all’abitacolo in funzione dello stato d’animo di chi guida e climatizzatore con microdiodi nelle bocchette di areazione per riconoscere dai differenti cromatismi le diverse temperature…. No, no, troppe novità tutte insieme! (dal Blog Citroen)"


Moy di Elvis Tomljenovic

"Un’auto che può cambiare colore in base all’umore del suo conducente, proprio come ora è possibile fare con lo sfondo del cellulare o del computer? Perchè no..ci ha pensato Elvis Tomljenovic, un giovane designer croato che descrive il suo progetto, chiamato Moy, una “concept car per la generazione che userà la tecnologia come modo principale per esprimere sè stessa e per comunicare”.

"Si tratta di un automobile per tutti, tecnologica e versatile, composta da sottili strati di policarbonato, che contengono uno strato di cristalli liquidi, diodi LED e fibre elettromatiche al suo interno". (da Design e Arredo).


Beh...io per ora mi accontenterei piacevolmente di questa Moy!!
Condividi/Segnala questo articolo

2 commenti:

elena fiore 5 luglio 2009 14:49  

Brummm, brummm...
e con la mia macchinina, sono
rientrata anch'io!

Ciao e bacione!
elena

AnnaDrai 6 luglio 2009 10:43  

com'è interessante il mondo del design! anche se io con l'auto non ho un buon rapporto :D :D :D
saluti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP