lunedì 5 ottobre 2009

[Design Multifunzione/Multifunction Design]...un pò Sofà un pò Tenda!!

Direttamente dalla carta stampata, Glamour ottobre 2009.

Guardate queste foto e scoprite questo divertente Sofà prodotto dalla Campeggi. Prima ancora di continuare a leggere provate ad immaginare perchè è stato disegnato così, quale la funzione che doveva soddisfare ed eventualmente il destinatario. Poi leggete invece la motivazione del suo designer e ditemi se corrisponde alla vostra. La mia era completamente diversa...!!


Un Sofà trasformabile Tent Sofà disegnato da Philippe Malouin e prodotto per l'Azienda Italiana Campeggi. Il designer ha pensato alla trasformabilità in funzione della privacy quella che un ospite potrebbe desiderare usando questo divano piazzato nel salotto di una casa non sua!!

Ovviamente è adattabile anche ai posti pubblici...ma in seconda istanza..forse in qualche sala d'attesa..di lunga attesa!
Ma prima ancora di leggere gli "intenti progettuali" a me questo sofà traformabile è apparso, ingenuamente, come il sofà per una casa in cui vivono bambini e che come tutti sanno adorano realizzare casette per rifugiarcisi e giocare!
Non credete che il concept di questo prodotto sarebbe stato più convincente se vedeva come target principale le famiglie con bambini e non l'ospite nel salotto?
Io credo proprio di sì!!

"This Sofa was created for Italian manufacturer Campeggi. Claudio Campeggi had asked me to create a transformable piece of furniture. I decided to focus on sofa-beds. Whenever someone sleeps over in a friend's iving room, there is always a certain lack of privacy, which can lead to sleepless nights. The sofa is made of soft polyurethane panels, therefore, it can be unfolded to create a real life tent in order to shield its user from public glances. This sofa could also be used in the public sector. The tent sofa was debuted in April 2009 at the Salone del Mobile, and will be widely available later this year. " http://www.philippemalouin.com/

Condividi/Segnala questo articolo

5 commenti:

Mammamsterdam 5 ottobre 2009 23:38  

assolutamente d'accordo, anch'io lo vedo come un giocattolo abitabile. Ce ne vorrebbero di più.

Zarinaia 6 ottobre 2009 09:02  

La trasformabilità di questa poltrona in funzione della privacy mi fa proprio ridere: come giocattolo è assai più convincente, lo ammetto, anche se personalmente ritengo che i bambini non avrebbero affatto bisogno di giochi tanto strutturati. :)

Ciao

Eleonora

*-cipi-* 6 ottobre 2009 10:39  

anche io avevo pensato ai bimbi, o in alternativa, visto che il creatore si chiama Campeggi, a una soluzione da campeggio, appunto, che di giorno si trasforma in sofà e di notte in tenda per dormire.
l'ospite che in casa mia si rifugia sotto la tenda... a casa mia che ci viene a fare?

Perline e bottoni 6 ottobre 2009 11:47  

A volte mi piacerebbe entrare nel cervello degli architetti e/o dei design per capire che pensano quando progettano... Te esclusa, ovviamente.

mref 13 ottobre 2009 11:32  

Spettacolare. E hai proprio ragione, non si può non pensare ai bambini come destinatari d'elezione di questo sofà!
Un pò troppo raffinato, peraltro, io da piccina mettevo una tovaglia sopra due spalliere di sedie contrapposte ed ero felice.
E un ospite adulto che necessitasse di rifugiarsi là sotto sarebbe quantomeno preoccupante...
mr&f

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP